Saki Mafundikwa

apriapriapri

Graphic designer, tipografo e docente, Saki è nato e cresciuto nello Zimbabwe. Nel 1979, presso l’Indiana University, ha studiato Belle Arti e Telecomunicazioni. Nel 1985 si è laureato in Graphic Design presso la Yale University. Fu lì che scoprì l’esistenza degli scritti sub-Saharani e gli alfabeti creati dagli africani stessi senza l’influenza degli alfabeti romani o arabi. Questo divenne l’argomento della sua tesi di laurea e, sviluppato nel corso di una duratura passione, dopo molte ricerche, quasi vent’anni dopo è diventato un libro, Afrikan Alphabets: The Story of Writing in Afrika.
Ha lavorato come designer e Art Director a New York dal 1985 fino al 1997 quando decise di tornare a casa per fondare la prima scuola di Graphic Design e New Media del suo Paese, il Zimbabwe Institute of Vigital Arts (ZIVA). Saki Mafundikwa ha preso parte a numerose mostre e seminari in Europa e negli Stati Uniti e scritto vari saggi e articoli sul design pubblicati in tutto il mondo. Ha inoltre ampiamente viaggiato in Nord America e in Sud America, Caraibi, Europa e Africa tenendo conferenze riguardo le sue idee sulla globalizzazione del design e sull’educazione al design.


L'umanità ha creato simboli per la comunicazione fin dall'alba dei tempi; questi simboli continuano ad evolversi e a diventare sempre più complessi, rispecchiando il nostro sviluppo. Il linguaggio è la base della tipografia, e non esiste nulla che sia stato creato per il quale non esista un equivalente grafico. Prendete ad esempio il logo di questa conferenza: è un segno di grande bellezza che mostra un'eleganza organica che si trova nella tipografia etnica e nelle provocazioni high-tech allo stesso tempo: sta efficacemente a cavallo tra due mondi. Questo è l'obiettivo che mi prefiggo di raggiungere con il mio lavoro; se non ci riesco, spero almeno di trasmetterlo ai miei studenti.

Leggi la sua intervista su SDZ: Il design come libertà

28 mar 2008


apri



Aiap
via Ponchielli, 3
20129 Milano

25 ottobre 2014

Cerca:


AIAP facebook page AIAP youtube channel